Le 5 regole da sapere prima di acquistare una Cassaforte

Guida all’acquisto alle casseforti sicure dove poter custodire i Beni

Le 5 regole da sapere prima di acquistare una cassaforte, Spesso si vedono in centri commerciali o comunque acquistabili su internet casseforti a prezzi economici, a volte cadiamo nella trappola presi dall’entusiasmo del risparmio ,

ma è meglio tornare un attimo alla realtà  :

Le 5 regole da sapere prima di acquistare una Cassaforte

1 ) Cassaforte o Cassetta di custodia  ?

 

Infatti queste cosidette “casseforti” altro non sono che cassette di custodia ,non rispondendo a nessuna normativa in oggetto per cui è sbagliato considerarle e chiamarle casseforti.

Il rischio è di riporre  i nostri beni  trovarsi in questa situazione il web è pieno di persone che hanno fatto un’amara scoperta.

In questo caso si vede come può bastare creare una vibrazione per far scattare il solenoide ed aprire la cassaforte

come aprire una cassaforte

I difetti di queste cosidette ” cassaforti “

Queste cassette per custodia  , (come andrebbero chiamate ) d’ importazione sono tutte accomunate da un prezzo D’Acquisto molto allettante ma lo stesso modo affette da carenze tecnologiche e costruttive motivo per cui non avvicinandosi nemmeno ai requisiti europei sarebbe addirittura sbagliato chiamarle cassaforti .

Infatti la loro Resistenza è alquanto inefficace, analizzandole attentamente Si può notare come gli sportelli sono realizzati con metallo di spessore irrisorio e i punti di ancoraggio sono perni alquanto posticci facilmente scardinabili ,infine molti componenti interni sono di materiale plastico di scarsa qualità e di inesistente resistenza al calore per non parlare dell’elettronica usano schede non protette da scariche elettriche campi magnetici Inoltre nella progettazione di tali cassete di custodia non è stato tenuto conto dei punti di accesso le tastiere sono collegate all’interno mediante il passaggio di fili esercitato da grandi fori che permettono l’introduzione con facilità di grimaldelli.

Parlando

2) Le funzioni della Cassaforte

 La cassaforte è stata concepita per proteggere da eventuali attacchi ed effrazioni i nostri beni ed io la devo usare proprio per proteggere i miei beni ,quindi prima dell’acquisto devo sincerarmi con tutte le possibilità che assolva a questo compito, in particolare  la sua funzione è quella di mantenere un distacco tra i ladri ed i miei beni, quindi devo sincerarmi che il mio acquisto possa tutelarmi al massimo in questo senso ecco perché la differenza tra casseforti di importazione nei centri commerciali e casseforti italiane certificate è sostanziale .

3) Quali Casseforti sono sicure ?

Esiste la normativa  Uni en 14450 2005 che  classifica le casseforti in base alla loro resistenza allo scasso ad esempio leve piede di porco, Trapani, Martelli eccetera , le trovi qui come la serie “unica” che ha una protezione anti taglio.

4) Chiave, combinazione meccanica o digitale ?

Una volta chiarito i punti precedenti si arriva al dunque cosa scegliere ?

Cassaforte a chiave :

quelle di uso domestico usano serrature a doppia mappa di fattura alquanto obsoleta oltretutto vi è sempre il problema di dove porre la chiave sperando che non venga trovata .

Combinazione meccanica :

Per quanto possa sembrare scomoda, una volta appreso il funzionamento è gestibile con facilità ,  è un sistema che ha più di cento anni per questo affidabile ma ancora attuale perché negli anni  è stato migliorato ed aggiornato fino a resistere agli attuali attacchi di manipolazione , esprime il massimo della sua sicurezza nella versione 3 pomelli , ovvero 3 combinatori differenti infatti  in caso di selezione  numero sbagliato non permette di proseguire in quanto gli altri 2 pomelli  vengono bloccati .

Combinazione digitale :

E’ la più diffusa in quanto più comoda, si sa la gente va di fretta e non vuole complicazioni , di fatto la tenuta del catenaccio è affidata ad una minuscola linguetta collegata ad un solenoide  che sebbene nelle casseforti italiane omologate di un certo costo è al riparo da vibrazioni indotte da colpi , potrebbe essere attaccato con altri mezzi. 

5) Cosa devi riporre nella Cassaforte ?

Potrebbe sembrare una domanda stupida , in realtà è fondamentale sapere mediamente cosa si ripone nella cassaforte per sceglierne il grado di sicurezza è chiaro che se non hai gioielli ecc. devi riporre solo pochi contanti e documenti puoi scegliere una cassaforte entry level , ma se al contrario hai gioielli e contanti , carte di credito , libretti di assegni ecc. ecc devi scegliere una cassaforte sicura e certificata perchè solo in questo caso potrai essere risarcito in caso di furto

SE HAI BISOGNO DI ULTERIORI INFORMAZIONI CHIAMA IL NOSTRO SERVIZIO DI CONSULENZA GRATUITA 3384340419 UN TECNICO SPECIALIZZATO RISPONDERA’ ALLE TUE DOMANDE GUIDANDOTI NELL’ACQUISTO

Se hai bisogno di assistenza su una Cassaforte a Clicca Qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.