Cassaforte con chiave di emergenza : è Davvero Sicura ?

Cassaforte con chiave di emergenza : è Davvero Sicura ?

Cassaforte con chiave di emergenza : è Davvero Sicura ?

Può capitare che una cassaforte elettronica non si riesca più ad aprire , i motivi vanno dal guasto , alla dimenticanza del codice, anche se il più frequente è dato dalle pile scariche

C’è sempre il timore che un giorno la cassaforte non si possa più aprire In queste situazioni alcune casseforti danno la possibilità di aprire la cassaforte con una chiave di emergenza.

Anche se utile il fatto di avere la chiave di emergenza pone 3 problemi :

  1. La custodia della chiave , si pone infatti il l’esigenza di porre la chiave in un luogo sicuro possibilmente lontano dalla cassaforte , ma di fatto è come lasciare sempre una possibilità di apertura ai ladri , dubito infatti che ogni volta che uscite portereste con voi la chiave !
  2. Il secondo problema è il fatto che la cassaforte abbia comunque una serratura che è senz’altro il punto d’attacco dove i ladri agiscono !
  3. A questo si aggiunge Un terzo possibile problema è che qualcuno ne possa fare una copia abusiva.

Per ovviare parzialmente ai problemi si può optare per casseforti che utilizzano chiavi a profilo brevettato a duplicazione controllata, in modo che si possano copiare in centri autorizzati e mostrando la tessera di proprietà .

Ma rimangono comunque i primi due che non sono da poco

Risolvendo il problema della custodia della chiave, la sola esistenza della serratura sulla cassaforte rappresenta un possibile punto d’attacco

Specialmente se si tratta di una serratura dotata di una chiave tubolare, come in molti modelli di importazione orientale.

In caso di avaria ogni cassaforte permette la possibilità di un alimentazione ausiliaria attraverso un cavetto o semplicemente appoggiando la pila a dei poli

Clicca qui per visitare il nostro shop di casseforti sicure

Se hai bisogno di assistenza su casseforti clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.